TACCHI SI TACCHI NO

Tacchi si tacchi no!

Siamo sempre al bivio, eterne indecise … non sappiamo dire no ai tacchi alti …ma la scarpa bassa non sempre ci convince.

Tacchi si tacchi no… il fidanzato, il marito, il compagno ci vorrebbero sempre con i tacchi.

Tacchi si tacchi no… la macchina, il treno, il bus, la metro, i buchi, i dissesti stradali, urlano vendetta.

Tacchi si tacchi no…. i figli, la spesa ce li vietano.

Tacchi si tacchi no… le uscite con le amiche.. le uscite quelle vere, quelle che ci fanno sentire ragazzine con gli ormoni a mille ce li ricordano…

E allora cosa fare???

Per fortuna la moda ha sdoganato il concetto di femminile dal tacco alto, soprattutto in queste ultime stagioni dove l’accessorio (specialmente la scarpa) la fa da padrone e gonne e  vestitini  vengono allegramente  abbinati a calzature stringate o sneakers dal DNA profondamente maschile.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ma non voglio lasciarvi così ” a mani vuote”!

Ho preparato per voi qualche esempio che vi  convincerà (almeno spero) a non farvi problemi ,  su come abbinare il capo che state acquistando … Tacchi si o … tacchi no!????

Mini dress in bianco e nero :

Elegante e sofisticato con scarpe Tosca Blu dal tacco vertiginoso da indossare a cena con il nostro lui o per un’ uscita con le amiche se siamo alla ricerca del Principe Azzurro.

Sbarazzino e praticissimo  con la stringata bassa (sempre Tosca Blu) e la maxi bag.

TACCHI 5 tacchi si 1TACCHI SI 2TACCHI 4

 

 

 

 

 

 

 

 

Mini abito nero ( e chi non ce l’ha nell’armadio?)

Sempre al TOP con il tacco alto, (scontato nero) super Trendy colorato ( andiamo incontro alla primavera)!!! 🙂

Poco impegnativo austero e decisamente easy con la sneakers  (Janet& Janet) GLITTERATE!

TACCHI 6 TACCHI 9 TACCHI 10

 

 

 

 

 

 

La moda lascia liberi di essere se stessi.

Evitate di focalizzarvi solo sul : ma con cosa lo metto?

Indossate il capo che volete acquistare, verificatene la comodità.

Accertatevi  che non stringa da nessuna parte che non vi limiti nei movimenti… Siete a vostro agio con indosso quell’abito, maglia, pantalone???

Tutto il resto  verrà naturalmente di conseguenza!

Ricordatevi sempre che la comodità è eleganza!!

A presto e buon shopping!

ANNI ‘ 70

ANNI 70

C'è chi li ha vissuti in prima persona, ma anche chi ne ha solo sentito parlare perchè nato molti anni dopo, ma quando nominiamo gli anni '70 come per incanto siamo avvolti dalla magia di quel periodo, dalla spensieratezza che arriva e che è testimoniata dagli innumerevoli film e documentari televisivi..
A me personalmente vengono in mente tutte quelle casalinghe che finalmente possono contare su elettrodomestici come la lavatrice il frigorifero ... e non dimentichiamo la televisione, la macchina!!! La 500!!!
Parlando di moda l'indumento per eccellenza che rappresenta gli anni 70 è il pantalone a zampa
Sono più stagioni (ne conto almeno tre) compresa questa che viene riproposto.
Non possiamo però dire che questo capo così identificativo possa considerarsi di nuovo decollato.
Sarà "sdoganato" quando vedremo i più giovani indossarlo ancora ..... e non mi riferisco solo alle ragazze ma soprattutto ai ragazzi, cioè quando per le nostre strade i ragazzi e ribadisco maschi saranno i cloni di STARSKY e HUTCH.STARSKY
 
 
 
Per chi pensa che questo abbigliamento non sia abbastanza virile consiglio di guardarsi qualche puntata di L'ONORE E IL RISPETTO IV e in particolare Francesco Testi!!
onore
 
 
(parliamone)
 
Ma ritornando a bomba sui pantaloni a zampa ecco alcuni consigli.
Possiamo indossarlo con camicie in stampa tipicamente anni '70, stivaletti cuoio dal tacco alto ma largo e rafforzare (volendo giocare un po') l'immagine con cappello a tesa larga e occhiali tondi.
IMG_6496IMG_6493IMG_6503
 
 
 
 
 
La sfida a questo punto è ATTUALIZZARLO renderlo CONTEMPORANEO
Non ci serve molto:
una bella camicia dal taglio maschile ma in tessuto strech (molto femminile) nera, ma potrebbe essere anche bianca o azzurra e un bel paio di scarpe allacciate delle serie " rubate a LUI" (questa stagione spopolano, i negozi ne sono pieni).
Il risultato è sotto i vostri occhi...
Guardate la foto qui di seguito..
IMG_6491
 
 
 
 
 
Amiche mie siate libere di spirito , osate, giocate, inventatevi ogni giorno, sentitevi speciali sempre!
 
Buon shopping a tutte!
 
 
 
 

NOVITA’

NOVITA’ : Vi presento SIMONA

Care amiche,
chi già mi segue sa che sono in arrivo tantissime novità, che non riguardano soltanto il pianeta moda, per altro sempre molto intrigante , ma che riguardano persone che collaborano con me e mi accompagnano in questa avventura.
Alcune le conosco da anni altre le ho conosciute da poco e sono tutte a loro modo MOLTO SPECIALI.
La prima di cui vorrei parlarvi è:

SIMONA

Ma lasciamo che sia lei a presentarsi:

Mi chiamo Simona, sono semplicemente una che ama cucinare e provare ricette nuove. 

La passione per la cucina l'ho sempre avuta, non sono cuoca di professione. Un po' per necessita' un po' per passione .Cio' significa che per tutto l'anno  devo pensare ai pasti da preparare. Ho iniziato ad abbinare  la fantasia alle padelle, 3 anni fa' e' nata l'idea di aprire una pagina di cucina condividendo le mie creazioni.

E' stata ed e' un esperienza bellissima, in particolare quando i mie fans realizzano le mie ricette e mi ringraziano per le idee.

In cucina si vive, si crea, attraverso i miei piatti racconto cio' che io sono: semplicita' ed un tocco di originalita'.

 

 

La nostra Simona è davvero una donna in gamba!  

Care amiche l'attesa vale la pena perchè con la nostre novità  Vi stupiremo!

Parola di Stella... e di Simona

A presto !!

 

 

STAY TUNE

 

 

 

Simona  Tundo la trovate su Facebook,dolci note in cucina da simo

Ha un suo blog personale  che vanta ben 91.158 followers, 

Complimenti Simona è un onore poter lavorare con te!,

 

OB(B)IETTIVO ULTIMI SALDI

OB(B)IETTIVO ULTIMI SALDI

Basta comperare ciabattine e parei da utilizzare una settimana in spiaggia.
Compera nei saldi in modo intelligente pensando al tuo guardaroba di settembre.
La cosa più furba da fare è cercare quei capi intramontabili che adesso sono a prezzi ridotti.
Camicie , jeans, scarpe "ginniche" (ormai sdoganate dal mondo dello sport), scarpe e stivaletti neri o in tinta cuoio.
Certo spesso questi BASICI non sono nei saldi, ma dare un occhio non guasta mai!

Solo per le FASHION ADDICT: IL BOMBER!

MA se avete tutto proprio tutto allora è il momento di comperare una GONNA.

SIIII una GONNA!

In stagione spesso sedotte dal fascino della comodità acquistiamo il pantalone.

Nel guardaroba abbiamo pantaloni colorati, neri, lunghi , corti, a vita alta . stretti, larghi, etc....

Approfittiamo di questi ultimi giorni dei saldi per regalarci uno stile nuovo senza troppi sensi di colpa.

La gonna è in forte ascesa, sarà la vera protagonista del prossimo autunno/inverno. Scegliete sempre il modello che più vi dona, quello che vi  fa stare bene come forma e come colore le varianti sono infinite.

 

Sarete IPER FEMMINILI e BELLISSIME.

Parola di Stella.

 

BUON SHOPPING!!

ANNI 70

Care amiche,

Se siete delle vere fashion girls sapete che gli anni 70 sono ritornati alla grande.

Ma se non vi vedete con abiti e pantaloni a zampa , potete sempre seguire il trend con gli accessori.

Ecco  di seguito alcuni esempi:

I jeans ( KONTATTO ) a zampa (bell bottom), il gilet ( KONTATTO ), e le zeppe in sughero.

Oppure:

Abito lungo alla caviglia ( MAX MARA linea WEEK END) , "campesine"  in corda (e alzi la mano chi come me, bimba in quegli anni non le ha indossate almeno una volta), tracolla lunga GOLD stile fai da te o rubata alla nonna.

 

Ecco un' altro esempio sullo stile anni ' 70 proposto da Marella.
L'attualità è sottolineata dai pantaloni nel color giallo vitaminico corti e larghi ( anche nel fondo ) e dalla blusa morbida e lunga ai fianchi per un look giovane e dinamico, ma anche fresco ed estivo grazie ai cotoni leggeri e garzati ( blusa).
In questo caso gli anni 70 sono solo un richiamo negli accessori:
La borsa / secchiello e i sandali flat in cuoio e le "frangette".

Lo stesso stile: protagonista il giallo dei pantaloni (linea Max Mara Week end) ma abbinati ad una blusa (Kontatto), immancabile la borsa/secchiello (Gio' Cellini) e il'infradito (Luciano Barachini)

Ecco di nuovo le nostre zeppe.

Rispettando il proposito di giocare con gli accessori (anni 70) lo abbiniamo ad una  abito in cotone con motivi floreali , e una Maxi bag a mano.

Stesso  gioco ma questa volta reinventiamo le campesine, che si trasformano in vere protagoniste se abbinate ad una gonna coloratissima a ruota

... E perchè non utilizzare il secchiello in blu metallizzato con un bel tubino in fantasia multi color?

Richiamo anni 70!

E' tutto molto semplice osare con buongusto care amiche non può che far bene !

Buon divertimento!!

E’ LUNEDì

E’ LUNEDI’

È lunedì, bene.

Dovrebbe essere la mia giornata di riposo, ma la lista delle "cose da fare" è talmente lunga che la mia coscienza non mi da' tregua.

Ok rileggiamo... vediamo se posso saltare qualche cosa .....(ci provo sempre)....

SPESA: ho il frigorifero vuoto, se in settimana voglio mangiare non ho scelta.

LAVARE: sono al limite con i cambi, non ho più pantaloncini e t- shirt per la corsa.

STIRARE: UFFFFFFF stendiamo un velo pietoso!!!

Va beh dai da qualche parte dovrò cominciare.

Faccio una doccia rigenerante e mi metto qualcosa di comodo.

Questo no, quest' altro non è abbastanza fresco, questo è corto, questo è lungo. ... e questo???? Cos'è????

Ecco che tra le mani mi ritrovo uno di quei capi di cui non avevo memoria ma che per un verso o per l'altro mi piace tantissimo.

Per il colore per la forma, per il tessuto, per quel gusto che è solo nostro e che ci piace sempre anche se passano gli anni.

Vi è mai capitato??

L'indumento in questione è questo: niente di che ... lo so...

Qualche anno fa l'avrei indossato con sandaletti bianchi o in tinta cuoio e borsa di paglia , ma adesso ....

Oggi lo metterei così: con le zeppe in sughero e la minigonna
Oppure così: con gli short e le scarpe basse ma GLITTERATE
o come copricostume per la spiaggia e la piscina
Anche in versione city con i sandali Janet e la sacca morbida e capiente

 

 

Oh cavolo!!!

Ma che ore sono????

Il tempo vola!!

Presto che è tardi!!!

Dai intanto vado a   fare la spesa e poi non so come farò a fare il resto (della lista intendo).

Una cosa è certa però :

So cosa mettermi.

Buona giornata a tutti!!!