CHIARA

Chiara l’ho conosciuta tramite un’ amica in comune.

Alla nostra prima telefonata, superati i convenevoli, abbiamo preso gli accordi necessari per pianificare la CONSULENZA.

Chiara  non abita vicino e una delle mie prime preoccupazione, in questi casi, è di ammortizzare il tempo e la distanza gestendo la CONSULENZA a IMPATTO ZERO.

Grazie alla tecnologia ( Wathsapp e Skype) in un unico incontro  voglio essere in grado di dare tutte LE RISPOSTE:

quindi ZERO perdite di tempo e di denaro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiara ha risposto ad alcune domande di rito  esempio:

Quali sono i capi con cui ti trovi più a tuo agio?

Quali sono i capi che non metti mai?

Quando ti guardi allo specchio…..ti sorridi ti riconosci?

Documentando il tutto con le fotografie dei capi “sotto accusa” indossati.

In questo modo io prendo visione dell’ armadio e dello stile della persona sia in termini di  stile che di colore.

Quali erano i dubbi di Chiara?

Riporto le sue esatte parole:

“Quello che vorrei è capire cosa più mi valorizza in  sintonia con me stessa.

Vorrei uno stile giovane, romantico ma con grinta e casual…E per concludere vorrei buttare via il resto!!”

 

Da quando mi occupo di consulenze a tutto tondo (analisi cromatica, body shape, guardaroba) mi rendo conto che molto spesso le soluzioni sono lì di fronte a noi.

Mi rendo conto che il nostro guardaroba parla per /di noi:

1 Difficilmente abbiamo acquistato colori sbagliati (può capitare), ma solitamente i colori che più ci piacciono sono anche quelli che ci stanno meglio.

2 Spesso abbiamo una percezione ERRATA del nostro corpo e sbagliamo le linee e le forme dei capi che acquistiamo.

3 Spesso non ci conosciamo e lasciamo che sia la moda ad influenzare i nostri acquisti .

 

LE RISPOSTE

Dall’analisi cromatica Chiara risulta ESTATE.

L’analisi cromatica è un percorso che si fa insieme. I drappi decidono a quale stagione si appartiene. Stabilire la palette colori di appartenenza ci permette di:

1ELIMINARE tutti quei capi che sono del colore errato e di dare una prima scrematura all’armadio.

2 ACQUISTARE in futuro solo quello che ci valorizza.

3 Stabilire i colori del make up e dei capelli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dall’ANALISI dello stile

Chiara risulta una donna con DNA Sportivo / CASUAL  talmente elevato  da soffocare la sua Femminilità.

Quindi si a

-Abiti

-Gonne

-Accessori iper femminili ( sciarpe in ecopelliccia , calze in pizzo e spille glam) abbinati ad accessori  come scarpe dallo stile maschile  e borse/ sacche in pelle.

Guardate il risultato!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *